CHI SIAMO

back

STORIA

Nel 1967, Sergio, romagnolo classe’32, torna in Italia dopo essere emigrato in Canada: per tutti è l’ ‘americano’, lo ‘yankee’. Spinto da una forte motivazione e dallo spirito imprenditoriale tipico di quegli anni, Sergio apre due locali, il bar Nevada e il bar Oliver. Gli affari vanno bene ma Sergio non ha ancora trovato quello che cerca e così nel 1971, riesce finalmente a realizzare il suo vero sogno: aprire un ristorante. Lo costruisce con le sue mani, le pareti di legno e il tetto in canne di bambù; una struttura simile ai ‘fortini’ della lontana America da cui è tornato. La moglie Lidia, fanese doc, si occupa con amore della cucina: i piatti preparati sono quelli della tradizione locale: fagioli, trippa, spaghetti alle vongole e ‘rustita’.

Noi tre fratelli, Stefano, Claudia e Roberta abbiamo vissuto questa avventura sin da bambini e una volta cresciuti l’abbiamo fatta nostra. I nostri genitori ci hanno insegnato l’arte dell’ospitalità, l’importanza della qualità della materia prima e il rispetto delle persone con cui collaboriamo. Assieme a noi oggi ci sono le nostre famiglie: Susanna e Francesco, moglie e figlio di Stefano, e Federico, appassionato sommelier AIS, marito di Roberta.

Nel corso del tempo la struttura del ristorante è cambiata, il ‘vecchio fortino’ ha lasciato il posto a un locale elegante e moderno con due bellissime terrazze sul mare.

Il menù ha mantenuto il forte legame alla tradizione e al territorio ma si è arricchito di piatti elaborati e ricercati.